Patente Europea del Computer a Margherita di Savoia - MIDO web agency

Vai ai contenuti

Menu principale:

Che valore ha l'ECDL

Per saperne di più



L’ECDL non è nè un titolo legale di studio, né una qualifica professionale ma è piuttosto un attestato che certifica il possesso, da parte di chi l’ha conseguito, di determinate competenze informatiche di base, definite in base a uno standard internazionale (il Syllabus). Comunque, essendo uno standard europeo, l’ECDL ha ottenuto in Italia molti riconoscimenti istituzionali, tra i quali vanno ricordati i seguenti.

Ai fini del punteggio nei Concorsi Pubblici, il Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha dato parere positivo circa la possibilità di includere il Certificato ECDL fra i titoli culturali di merito, cioè tra quelli che vengono valutati ai fini del punteggio. La decisione è comunque a discrezione delle singole Commissioni che devono valutare se il livello di conoscenze informatiche richiesto per i profili professionali a concorso coincida con il livello formativo garantito dalla Patente Europea per il Computer. ECDL può quindi essere fatta valere ai fini di avanzamento nella carriera nella pubblica amministrazione, ma anche in tal caso la decisione è lasciata alle singole Amministrazioni.

Il 26 febbraio 2001 è stato siglato un protocollo d’intesa fra M.P.I e Ministero del Lavoro e Previdenza Sociale che dichiara la volontà di promuovere il riconoscimento delle competenze informatiche certificate secondo lo standard ECDL e di diffondere tale intesa presso tutti i Centri dell’Impiego. Nonostante tale protocollo, il riconoscimento di ECDL è comunque a discrezione dei singoli Uffici del Lavoro, avendo il Ministero delegato alle Regioni e agli Enti Locali i compiti e le funzioni nell’ambito del collocamento e delle politiche del lavoro.

L’ECDL certifica il possesso di competenze informatiche di base, che nell’odierna società dell’informazione tutti dovrebbero avere e che sempre più saranno richieste per qualsiasi professione. L’ECDL può quindi essere richiesta da datori di lavoro o da agenzie di lavoro interinale, in tutti i casi in cui per svolgere una certa mansione sono utili competenze informatiche di base: in questi casi l’ECDL è accettata come sostitutiva di una diretta verifica delle competenze che sarebbe assai oneroso condurre in proprio e che difficilmente potrebbe essere esaustiva quanto i sette esami ECDL.

L’ECDL è comunemente accettato come credito formativo agli esami di Stato (negli istituti scolastici superiori) e in molte università. Tuttavia, in una situazione di crescente decentramento, in cui ogni singolo Istituto scolastico, ogni singolo Ateneo, ogni singola Regione e ogni singola Provincia (da cui dipendono amministrativamente i Centri per l’Impiego) sono autonomi in materia di crediti formativi, non esiste una situazione omogenea per quanto riguarda i riconoscimenti ed ogni Ente decide in proprio se riconoscere un titolo come credito formativo e che punteggio assegnare.


< indietro

Cos'è l'ECDL

La Patente Europea per l'uso del Computer (ECDL, European Computer Driving Licence) è una certificazione di informatica di base...

Continua...

Che valore ha l'ECDL

L’ECDL non è nè un titolo legale di studio, né una qualifica professionale ma è piuttosto un attestato che certifica il possesso, da parte di chi l’ha conseguito...

Continua...

L'importanza di un buon corso

Saper usare il computer è oggi una competenza che interessa tutti. E' utile a chi deve entrare per la prima volta nel mondo del lavoro come a chi deve in esso ricollocarsi...

Continua...

SEGUICI SU
Copyright © MIDO di Dipace Michele - All rights reserved - Sede legale ed amministrativa: Via Monaco, 15 - 76016 Margherita di Savoia - P.IVA 03531880718
european informatics passport
Torna ai contenuti | Torna al menu